Suedtirol.info – Vacanza trekking in Alto Adige



Hotel Rainer

Famiglia Rainer, Valgiovo 2b, 39040 Racines - Alto Adige - Südtirol
Tel. 0039 0472 765 355 - Fax 0039 0472 767 641 - - www.hotel-rainer.it

Gilfenklamm a Racines

02.02.2010 - da Hotel Rainer
Arrivo alla località di Stanga all’entrata della Val di Racines (970 metri). Subito dopo l’albergo “zur Gilfenkamm” ci incamminiamo su un largo sentiero, inizialmente accanto al fiume di Racines, verso l’interno-valle (stazione del pedaggio). In seguito il sentiero inizia a salire. La gola si ristringe, sui ripidi pendii si aggrappano i cespugli e gli alberi, nel fondovalle scroscia il fiume. Ora si prosegue a mò di serpentina verso l’alto. Improvvisamente, dopo aver aggirato una sporgenza rocciosa, si apre uno scenario che nemmeno i più esperti escursionisti si sono mai sognati di vedere. Lo sguardo cade nella profondissima gola, in cui una cascata di 15 metri si tuffa in profondità. L’ottimo sentiero porta ora attraverso ponti, scale, punti panoramici ed una galleria di roccia verso sinistra e poi, di nuovo a destra, verso l’imponente gola, profonda 400 metri, per finire all’albergo “Jaufensteg” (1149 metri) sulla strada si Racines. Dopo il meritato riposo possiamo scendere nuovamente attraverso la gola o proseguire l’escursione in forma di giro sul versante sud della valle fino al Burghof (1235 metri), per giungere poco più avanti su un sentiero oltre la Rovina di Reifenegg fino a Stanghe.
2010.02.02 - Gilfenklamm in Ratschings - 001
   
 
Ingrandire mappa
 
Punto di partenza:Malga Saltner/Alpe di Siusi/Dolomiti Punto d’arrivo:Ritsch Tempo impiegato (andate e ritorno):5 h Lunghezza (partenza-arrivo) (km):18 km Differenza altitudine in metri:1010 m Livello di difficoltá:Schwierig
 

Descrizione percorso: Lo Sciliar - l‘emblema dell‘Alto Adige

Escursione panoramica
Inondati dal verde dei pascoli alpini, raggiungiamo in breve la Malga Saltner e, dopo aver attraversato il torrente, iniziamo la salita verso lo Sciliar. Ci accompagna una vista panoramica fantastica su tutta l‘Alpe di Siusi. Raggiunta la cima, facciamo merenda al Rifugio Bolzano, un edificio di pregio storico. Dal punto panoramico detto Gabler, il nostro sguardo spazierà dalla Valle Isarco fino ai ghiacciai più lontani. Intorno a noi il silenzio delle vette. Camminiamo sulla cresta verso i denti di terra rossa per raggiungere il rifugio "Alpe di Tires". Passando la forcella, denti di terra rossa, per raggiungere i prati dell'Alpe di Siusi.

Soste lungo il sentiero: Vista panoramica sull'Alpe di Siusi fino a Bolzano e le cime dintorno: Sasso Piatto, Sasso Lungo, Gruppo Sella, Passo Gardena, Cime Cir, Gruppo Puez, Monte Peles, Fermeda e sul Catinaccio, Latemar e Renon.

Tutte le escursioni di questo percorso


Ricerca su parole chiave...

Partire con la ricerca geologica

Percorsi




© 2019 Vitalpina Hotels Alto Adige Credits produced by Zeppelin Group - Web Marketing - Italia