Suedtirol.info – Vacanza trekking in Alto Adige



Wander Vital Hotel Magdalenahof

Famiglia Burger, Via Steinmair 101, 39030 Santa Maddalena di Casies - Alto Adige
Tel. +39 0474 948 550 - Fax +39 0474 948 179 - - www.hotelmagdalenahof.it

Un’ ascensione meritevole alla malga Stumpf

23.09.2008 - da Hotel Magdalenahof
direttamente dal nostro albergo si segue il segnavia „Nr. 47/48“, attraverso il ponte del Rio Pudio/Pidig Bach, si gira subito a sinistra e dopo il maso „Schlosser” a destra. Il sentiero conduce lungo un antico „tratturo” fiancheggiato da steccati che sale per la valle di Tscharniet. Sulla sinistra ci accompagnano in parte le tracce della pista naturale di slittino, sulla destra ci segue il tranquillo scorrere di un rio. Sempre seguendo il segnavia „Nr 47“ si raggiunge a 1806m di quota la malga Köfler Alm. Qui si attraversa il ruscello per raggiungere dopo ca. 2 km la malga Stumpfalm 1968m
2008.09.23 - Einen lohnende Hüttenwanderung zur Stumpfalm - 001
2008.09.23 - Einen lohnende Hüttenwanderung zur Stumpfalm - 002
2008.09.23 - Einen lohnende Hüttenwanderung zur Stumpfalm - 003
2008.09.23 - Einen lohnende Hüttenwanderung zur Stumpfalm - 004
   
 
Ingrandire mappa
 
Punto di partenza:Malga Saltner/Alpe di Siusi/Dolomiti Punto d’arrivo:Ritsch Tempo impiegato (andate e ritorno):5 h Lunghezza (partenza-arrivo) (km):18 km Differenza altitudine in metri:1010 m Livello di difficoltá:Schwierig
 

Descrizione percorso: Lo Sciliar - l‘emblema dell‘Alto Adige

Escursione panoramica
Inondati dal verde dei pascoli alpini, raggiungiamo in breve la Malga Saltner e, dopo aver attraversato il torrente, iniziamo la salita verso lo Sciliar. Ci accompagna una vista panoramica fantastica su tutta l‘Alpe di Siusi. Raggiunta la cima, facciamo merenda al Rifugio Bolzano, un edificio di pregio storico. Dal punto panoramico detto Gabler, il nostro sguardo spazierà dalla Valle Isarco fino ai ghiacciai più lontani. Intorno a noi il silenzio delle vette. Camminiamo sulla cresta verso i denti di terra rossa per raggiungere il rifugio "Alpe di Tires". Passando la forcella, denti di terra rossa, per raggiungere i prati dell'Alpe di Siusi.

Soste lungo il sentiero: Vista panoramica sull'Alpe di Siusi fino a Bolzano e le cime dintorno: Sasso Piatto, Sasso Lungo, Gruppo Sella, Passo Gardena, Cime Cir, Gruppo Puez, Monte Peles, Fermeda e sul Catinaccio, Latemar e Renon.

Tutte le escursioni di questo percorso


Ricerca su parole chiave...

Partire con la ricerca geologica

Percorsi




© 2019 Vitalpina Hotels Alto Adige Credits produced by Zeppelin Group - Web Marketing - Italia